Finite le vacanze?5 consigli per ricominciare!

Consigli per mantenere i buoni propositi e sbarazzarsi dai luoghi comuni

Finite le vacanze? Hai deciso di rimetterti in forma?

Non aver paura. Tiziana Pregliasco ha qualcosa che fa per te! 5 consigli per mantenere i buoni propositi e sbarazzarsi dai luoghi comuni. E mi raccomando… non mollare!

1 Ragiona fuori dagli schemi

Dalla percezione di uno stato di insoddisfazione sulla propria condizione fisica alla decisione di andare in una classica palestra non saltare il passaggio essenziale: l’associazione non é automatica né scontata!

Rilassati, respira profondo, sii consapevole e individua le ragioni intime del tuo malessere, pensa a quali movimenti ti fanno star bene, quali caratteristiche vorresti migliorare e considera tutte le alternative: non necessariamente la palestra, nell’accezione tipica, si rivela il luogo più idoneo per svolgere l’esercizio fisico.

2 Inizia con foga

Voler ottenere tutto subito esaurisce le batterie presto e non radica buone abitudini. I risultati raggiunti con le scorciatoie sono fittizi, i meccanismi di ricomposizione corporea e adattamento all’allenamento richiedono settimane, mesi, a volte anni.

Poniti obbiettivi graduali, step by step, quindi calma e sangue freddo!

finite le vacanze - Maria Frazia Berlinguer - Stile Italiano

Finite le vacanze?

Ricomincia e non mollare!

3 Fissa obiettivi ragionevoli

Osservati allo specchio, lungamente, senza distrarti. Quello lì sei tu, le aspettative cucile addosso a te e non guardando riviste o cartelloni.

Puoi fare molto, trasformarti a volte, anche senza photoshop … con quello giocano tutti sporco! Confronta sempre i risultati su quella immagine: tu allo specchio. Registra bene le sensazioni di disagio, presto te le lascerai alle spalle. Fidati.

Sii ragionevole, ama te stesso e il tuo corpo, é l’unico posto dove sicuramente dovrai vivere.

4 Circondati di chi ti piace

È decisivo: prima di scegliere il centro sportivo, il personal trainer o l’istruttore di gruppo, dedica tempo al benchmark. Confronta e lasciati sentire, se non ti piace chi ti sta intorno e non percepisci il comfort del luogo alla prima difficoltà avrai una buona scusa per mollare, e non é questo che vuoi, giusto?

5 Ad ognuno il suo mestiere

Adesso puoi iniziare, non esitare a farti aiutare da professionisti certificati, soprattutto agli inizi é fondamentale avere una guida capace: un fisico a riposo da tempo si stressa facilmente e va stimolato con le dovute cautele!

Ricorda che le risorse, anche economiche, utilizzate per il tuo benessere sono le meglio spese.

Io sono convinta che né le macchine né le app possono essere d’aiuto. Vuoi davvero pensare che uno pseudo-trainer, meccanico/digitale, uguale per tutti, possa aiutare proprio te, che sei unico e irripetibile?

Tiziana Pregliasco

Condividi