Petralia Soprana e l’illuminazione consapevole

L’antico borgo siciliano valorizzato dalla luce a LED

Siamo in Sicilia, tra le cime imponenti delle Madonie, seconde solo all’Etna. Il comune di Petralia Soprana è interamente compreso nel Parco delle Madonie: 40 mila ettari di natura forte e incontaminata. Un territorio che alterna con grazia campi coltivati e macchia mediterranea.

Petralia Soprana, ben 1147 metri sopra il livello del mare, è il più alto comune della provincia di Palermo. Un borgo medioevale d’incontaminata bellezza che conserva nel tempo le stradine strette, i palazzi nobiliari, le chiese e le deliziose piazze.

Dopo l’articolo dedicato alla carta di Subiaco, Borghi Magazine, la rivista dei Borghi Più Belli d’Italia, visita il bellissimo borgo di Petralia Soprana.

Petralia Soprana il borgo “illuminato”

Da alcune costruzioni che si affacciano a valle i belvedere consentono al visitatore una vista mozzafiato su un paesaggio incontaminato. Non a caso il paese è stato insignito del titolo di Borgo dei Borghi 2018.

Gli abitanti di Petralia Soprana non vivono tutti nel centro storico ma sono divisi in 33 borgate, alcune distanti dal borgo principale, che producono prelibatezze come latte, formaggi, carni, frutta e verdura.

Petralia Soprana è anche un paese moderno sotto molti aspetti e guidato consapevolmente da un’amministrazione illuminata (è il caso di dirlo). Le meraviglie architettoniche, le stradine e le incredibili piazze sono infatti messe in risalto da una particolare illuminazione a LED.

"Il nostro obbiettivo è stato sicurezza, minor inquinamento e il risparmio energetico per il comune!"

Pietro Macaluso Sindaco di Pietralia Soprana

Petralia Soprana e l’illuminazione consapevole

L’antico borgo siciliano valorizzato dalla luce a LED

Pietro Macaluso è un sindaco con un forte spirito di servizio. Basti pensare che ha rinunciato alla sua indennità di carica lasciandola nelle casse del comune e destinandole al recupero di aree urbane. Sotto la sua guida Petralia Soprana ha goduto del piano di modernizzazione di tutta l’illuminazione pubblica.

Si è partiti del centro storico sino a comprendere, in due interventi successivi, l’adeguamento di tutto il comprensorio comunale. Un’operazione a costo zero per il comune, realizzata attraverso il modello di project financing.

L’amministrazione di Petralia Soprana

L’obiettivo del sindaco e della giunta è stato la sicurezza, l’illuminazione a LEDè infatti a bassa tensione, garantisce il minor inquinamento e il risparmio energetico per il comune.

In sette anni si è adeguato tutto l’impianto elettrico, compreso la manutenzione, con l’ottenimento di consumi garantiti.

"Ghisamestieri una azienda storica italiana che dal 1932 lavora per migliorare gli impianti di illuminazione delle città."

Ghisamestieri

Petralia Soprana e l’illuminazione consapevole

L’antico borgo siciliano valorizzato dalla luce a LED

Sempre per dimostrare una visione illuminata la scelta è caduta su una ditta storica Made in Italy, la Ghisamestieri di Forlì.

Ghisamestieri nasce come la “Officine di Forlì” nel 1932: una delle prime aziende del territorio che dopo pochi anni realizza l’illuminazione del comune. Negli ‘60 l’azienda si specializza nella produzione dei candelabri per i fanali dei viali, delle colonne portanti dei capannoni e dei mercati sino a realizzare le condotte per gli acquedotti.

Le aziende del Made in Italy

Dopo alcune modifiche societarie, negli anni ottanta, la Ghisamestieri prende la sua forma attuale e recupera tutto il patrimonio storico della Officine di Forlì. Si dedica così al restauro dei pali in ghisa delle più belle città d’Italia come Venezia, Palermo, Napoli e Milano.

È proprio vero, certe volte non ci rendono conto della bellezza del nostro paese. Ma il sindaco di Petralia Soprana e la sua amministrazione sono riusciti con l’intervento sull’illuminazione a valorizzarlo.

Bravissimi!

Abbonatevi a Borghi Magazine

Vi è piaciuto il nostro articolo? Aiutateci a salvaguardare il nostro patrimonio: abbonatevi al Magazine dei Borghi più Belli d’Italia e restate costantemente aggiornati sul nostro patrimonio artistico e culturale.

Per tutte le informazioni cliccate qui… e abbonatevi.

Grazie 😉

Gallery: Petralia Soprana e l’illuminazione consapevole

Condividi